CHIUDI
Home POPMOlise Gli Amici Nostri Calendario Spazio sfuso E-mporio

iniziativa cofinanziata dal FEASR
torna al calendario
 
Paese del mese - Fossalto
 
 
Abitanti:
1251 fossaltesi
 
Altitudine:
511m s.l.m.
 
Patrono:
San Nicola - 9 Maggio
 
Festa:
Pagliara Maje Maje - 1 Maggio
 
 
Giuseppe Folchi
Pittore, fotografo e regista nato a Fossalto nel 1911, aderì al movimento futurista partecipando alla "Prima Mostra Nazionale di Arte Futurista" organizzata dal Marinetti, a Roma nel 1933. È stato autore di numerosi cortometraggi e documentari girati in Molise nei quali ha ripreso e raccontato alcune delle tradizioni più importanti della sua terra.
La Pagliara Maje Maje - La benedizione laica del maggio
A Fossalto il mese di maggio è un mese speciale: dopo l'oscurità e il freddo del lungo inverno si ritorna alla vita, si rinasce e questa nuova vita va benedetta, per buon augurio! È questo il significato della Pagliara maje maje, la personificazione del Maggio formata da un struttura in rete metallica a forma di cono, ricoperta di rami, erba e fiori colti nei campi il giorno prima, sormontata da una croce e indossata e animata da un uomo. Il primo maggio la Pagliara, accompagnata da uno zampognaro e un cantore, attraversa le strade del paese per annunciare l'arrivo di Maggio ed è accolta dall'acqua gettata con le tine dai balconi delle case al grido "Grascia, Maje!" (abbondanza, maggio!). Al termine del giro la struttura si ferma in piazza, il parroco consegna la croce al sindaco e si distribuisce la lessima, zuppa di legumi accompagnata da formaggio, pane e fave fresche a tutti i presenti. Il passaggio è avvenuto, l'acqua ha rinfrescato e benedetto la nuova stagione, il Maggio è benvenuto.
Eugenio Cirese
Poeta, studioso delle tradizioni, insegnante, nato a Fossalto nel 1884, autore di raccolte di poesie in dialetto molisano.